lunedì 1 ottobre 2012

Concorso di teatro "BUTEGHE di TEATRI" con CLAR di LUNE 29 settembre 2012

 
BERTIOLO (UD)
Si è concluso e con successo il progetto triennale “La Buteghe di teatri” ideato dalla compagnia teatrale “Clar di Lune”, con il sostegno dell’Atf. L’edizione 2012 , a Pozzecco di Bertiolo presso la Sala S. Giacomo, ha visto sfidarsi a colpi di teatro  tre compagnie friulane,  la  Compagnia della Brocchetta di Udine, spettante di diritto in quanto vincitrice lo scorso anno, i Pignots de Compagnie Instabil di Artegna e Il Cenacolo dei Teatranti di Colugna.  Gli spettacoli, della durata di venti minuti ciascuno,  sono stati  scritti appositamente e messi in scena per l’occasione. Il tema “ Il Gjambar si è tirât indaûr” – il territorio, l’acqua e il passato recente dal 1950 al 1980” è stato  il filo conduttore  dei contenuti  che sono stati recitati con maestria dalle compagnie che hanno dato  prova di coesione, recitazione,  coinvolgimento. Con il giudizio del pubblico e di una giuria composta da Massimo Somaglino, Paolo Sartori e Pierina Gallina, è risultata vincitrice la compagnia della Brocchetta di Udine con lo spettacolo  “Tocai e cicine”. Pari merito sono stati riconosciuti migliori attori Angelo Mattiussi della Compagnia “I Pignots de Compagnie Instabil” e Valdi Tessaro della  Brocchetta. Entrambi hanno saputo scatenare l’ immediata empatia con il pubblico, disegnandola di tratti emozionali coinvolgenti. Ospiti della serata il regista Dino Persello ed Eleonora Viscardis che hanno intrattenuto il pubblico con la storia lunga 200 anni della Banda Prime Lûs di Bertiolo.  La presidente del “Clâr di Lune” e la regista Loredana Fabbro hanno stilato un bilancio positivo sul progetto appena concluso, rivelatosi originale e condotto con soluzioni creative che dimostrano la vitalità e coesione dei componenti della Compagnia che si appresta a solcare numerosi palcoscenici friulani.  



                                                      Giulia Dozzi e Elena Cressatti
                                                                      Loredana Fabbro
                                                                      Manuela
                                                                                Flavia
                                                               Elisa Fantino
                                                        Ida ed Elisa Fantino
                                                                     Ivana
                                                                Vittorina Cressatti
                                                   Lis Aganis (Fate d'acqua)
                                           Marica
                                                                  Ida
                                                       con Loredana




                                                 Loredana (Regista) e Vittorina (Presidente)
                                                        Compagnia Teatrale "Clar di Lune"

                                           Giuria: con Massimo Somaglino e Paolo Sartori
                       I Pignots de Compagnie Instabil: Anna Maria De Monte
                                         Angelo Mattiussi interpreta Bepi Stuart


                        Il Cenacolo dei teatranti: Paolo Rossi e Paolo Rota in "Gjambar di Flum"
                                                Compagnia della Brocchetta in "Tocai e cicine"
                                                          Valdi Tessaro

                                   Antonia Lenoci, Valdi Tessaro, Alessandro Comello, Chiara Pasqualini
                             Dino Persello e Eleonora Viscardis segretaria Banda "Prime Lus" di Bertiolo
                                            Premiazione: 1° Compagnia la Brocchetta
                                     Migliori Attori: ex-aequo Angelo Mattiussi e Valdi Tessaro
                                                    Mezzelani, presidente ATF
                                                  Aldo Presot, presidente FITA

Nessun commento:

Posta un commento