mercoledì 30 aprile 2014

30 aprile 2014 - UN LIBRO LUNGO UN GIORNO - Giornata del Friuli Venezia Giulia per il fomento della lettura



                30 aprile 2014    VIDEO: http://youtu.be/l2TWOOjKh58?list=
                                                   (Il signor Abbastanza)
                                                        
               UN LIBRO LUNGO UN GIORNO - STAFFETTA DI LETTURA

               GIORNATA REGIONALE PER IL FOMENTO DELLA LETTURA…

            CRESCERE LETTORI NON È FACILE, FACCIAMOLO INSIEME!                         

Tre buoni consigli e un post scriptum per UN LIBRO LUNGO UN GIORNO:

1. Leggi per il gusto di leggere: scegli un libro che ti piace

2. Per leggere ci vuole tempo, non avere fretta

3. La porta è meglio chiuderla, di là potrebbe esserci confusione (questo l’ha detto Italo Calvino)

LIBRI,  LIBRINI,LIBRETTI, LIBRONI, … NUOVI, GIA' GUARDATI, INVENTATI, STRAPAZZATI... in fila per essere letti.
              A me gli occhietti... ANDIAMO A LEGGERE?         SIIII…  MA DOVE?
 

A scuola,  a casa, in macchina, in biblioteca, nel lettone, sul divanino, sotto un albero di more, sulle ginocchia di mamma, papà, nonni, maestre, gatti, cani, cuscini bambini, sbeccati, stropicciati, addormentati, affusolati, annoiati, affamati…

               Così per tutto il giorno, ma senza smettere di guardarsi intorno.

Occhietti furbetti, orecchiette perfette, boccucce di cuore... arriva il buonumore.

                                 Con libri, librini, libretti, libroni.

Un po' rotti,  sudati, ma sempre emozionati.  Dai... basta una storia, anche inventata, in rima, animata,  e allora è pronta di storie la FRITTATA

STATE CON ME?  ALLORA SI PARTE... Uno, due, tre... ecco una storia tutta per TE... 


SCUOLA INFANZIA di RIVOLTO (UD)  Fin dal mattino libri, libri, libri.
                                                                 VIDEO: http://youtu.be/frbhUTZf0C8
Maestra Sandra
Maestra Paola
Maestra Maristella, prima a scuola e poi in fattoria, con i "Piccoli"
                     Pranzo: Maestra Paola legge "Cosa fanno i dinosauri quando è ora di dormire?"
                          Subito dopo il pranzo, in aula elefanti, maestra Sandra ancora legge
                                 In aula orsetti, eccomi, leggo ancora e ancora, libri usciti dalla "Valingira"
                                     Pomeriggio: cosa esce dalla magica Valingira? Ma libri, librini, libroni...
                                                     Chi me l'ha fatta in testa
                                                       L'omino della pioggia


                         Isotta e Thomas con i libri zebra e giraffa... e poi fanno il girotondo 
L’iniziativa è inserita ne Festival diffuso della Letteratura bambina in programma sul territorio regionale dal 30 aprile al 15 giugno 2014.
e a casa...



 
Morghi



 


In altro luogo narrante... 
                                                       Tamara, lettrice volontaria

                                                                Miria, lettrice volontaria
                                                            Vanessa, lettrice volontaria
                                                       Ambra, lettrice per GIOIA

 e vai di fiabe  ... e chi più ne sa più ne racconti, oppure le legga. Va bene comunque, non solo il 30 aprile ma sempre sempre sempre
 
 



Complice la VALINGIRA, la valigia zeppa di libri che ovunque GIRA GIRA
    a cercar sorrisi di luna a culla dove mai arriva il NULLA
    a cercar bimbi contenti che la sera si lava sempre i denti
    a cercar mamme e papà che mangiano pane e bontà.

                           Va la Valingira in un mondo che non sempre gira
                            lei cammina in piano e in tondo
                            a cercar mani per un girotondo
                            che abbracci tutto il mondo.
                            Mondo a colori, mondo dentro e fuori,
                            mondo a pezzetti, mondo disfatto,
                            mondo da rifare , mondo da amare.
                            Con una fiaba, un sorriso, un bacio
                            un granello di pepe messo sul cacio.
                            E un ditino sulla torta
                            che raddrizza ogni cosa storta.

 


e si legge e ancora e ancora... finchè c'è fiato e il signor sonno è lontano, sul suo cavallo bianco
 
ritratti con il libro che ha aiutato a crescere... in biblioteca a Codroipo
Vanessa Padovani
 

 Patrizia Pavatti

 Michele Polo
 
 FESTIVAL della LETTERATURA BAMBINA
al TEATRO ARRIGONI di SAN VITO al T (PN) con Giovanna Pezzetta e Chiara Carminati
                                                            Giovanna Pezzetta


Chiara Carminati

Nessun commento:

Posta un commento