venerdì 19 dicembre 2014

RIVA DEL GARDA e ARCO - mercatini natale 2014 - 7 dicembre


                                                      RIVA DEL GARDA (TN)

Riva del Garda conta 16.000 abitanti e si trova al confine con ben due province: Provincia di Verona (comune di Malcesine, distante 17 km) e Provincia di Brescia (comune di Limone sul Garda, distante circa 15 km).

Di notevole interesse paesaggistico sono il Lago di Tenno (6 km a nord), il Lago di Ledro (5 km ad ovest) e le Cascate del Varone (3 km a nord) pure di grande interesse geologico.
La musica è attività che ha grande spazio a Riva del Garda. Sede di due corpi bandistici, un coro, una scuola musicale civica e di sede staccata del Conservatorio Bonporti di Trento.
 
                                                  Prima visuale di Riva del Garda
 Porticciolo

 Duomo

                                                                      ARCO (TN)

17.000  abitanti,  in posizione protetta dalle montagne e vicina al  lago di Garda. Il clima particolarmente mite fa di questa città una stazione di soggiorno nota da secoli.

La città si sviluppa alle pendici di una rupe rocciosa dalla quale il magnifico castello medievale domina l'intera valle dell'Altogarda. La sua costruzione ebbe origine nel medioevo, eretto dagli stessi abitanti di Arco. Il castello fu abbandonato nel corso del Settecento anche a seguito dell'assedio delle truppe francesi nell'estate del 1703 . Un accurato restauro nel 1986 e altri negli anni successivi, commissionati ed eseguiti dalla provincia autonoma di Trento  lo ha riportato alla ribalta. In dicembre, sulla strada che conduce  al castello, sono visibili numerosi presepi artigianali e amatoriali. Eccoli.











 Mercatini al tramonto.

Cortei con Sissi e Francesco Giuseppe sfilano tra le bancarelle.
 Suggestione romantica di una cittadina che a Natale mostra grazia e creatività.

Nessun commento:

Posta un commento