domenica 18 gennaio 2015

GRAN CONCERTO di inizio anno a Codroipo (UD) al teatro Benois - 3 gennaio 2015

                                           
 TRADIZIONE  CONSOLIDATA, SEGUITA DA UN PUBBLICO ATTENTO E SEMPRE NUMEROSO. IL CONCERTO VEDE IMPEGNATI ALLIEVI ED INSEGNANTI DELLA SCUOLA DI MUSICA DI CODROIPO  E LA PRESENZA STRAORDINARIA DI ARTURO STÀLTERI, PIANISTA, COMPOSITORE E CRITICO MUSICALE DI GRANDE RILIEVO.
UN PENSIERO MOLTO SENTITO ALLA FAMIGLIA DI BARBARA SCAINI, CODROIPESE, CHE HA  DEVOLUTO ALLA SCUOLA DI MUSICA LE OFFERTE RACCOLTE DAI COMMERCIANTI CODROIPESI PER DOTARE L’ORCHESTRA DI TRE NUOVI TIMPANI, STRUMENTI MOLTO IMPORTANTI IN ARRIVO DALL’OLANDA.
SAPRANNO TRASMETTERE EMOZIONI E DARE UN CONTRIBUTO IMPORTANTE IN MOLTE OCCASIONI.  
QUESTA SERATA E’ DEDICATA A BARBARA.
             IL GRANDE CONCERTO DI INIZIO ANNO  E’ DIVISO IN 3 PARTI.
IL CORO LIRICO PREPARATO DALLA PROF.SSA PAOLA LAZZARINI E DA CRISTIAN COZZUTTI CHE, INSIEME ALL’ORCHESTRA GIOVANILE “CITTA’ DI CODROIPO”,  PRESENTA IL GLORIA IN RE MAGGIORE DI ANTONIO VIVALDI.
QUEST’OPERA, INSIEME A TRE ALTRI GLORIA DI ALTRETTANTI COMPOSITORI DI EPOCHE E STILI DIVERSI,  FA PARTE DI UN PROGETTO CURATO DALL’ASSOCIAZIONE MUSICALE E CULTURALE “CITTA’ DI CODROIPO” E DALL’ASSOCIAZIONE MUSICALE SANTE SABIDE. INSIEME, PER SOTTOLINEARE I TRENT’ANNI DALLA COSTITUZIONE DELL’ASSOCIAZIONE MUSICALE CODROIPESE E DEI VENT’ANNI DELL’ASSOCIAZIONE CORALE DI GORICIZZA.
LA LORO COLLABORAZIONE  HA GENERATO UN CONCERTO CHE  COINVOLGE OLTRE CENTO PERSONE.   DIRIGE L’ORCHESTRA il MAESTRO GIORGIO COZZUTTI
 
DOPO SONORITA’ COSI’ PARTICOLARI E' IL MOMENTO DI ACCOGLIERE  UNA PERSONALITA’ MUSICALE DI ASSOLUTO RILIEVO: ARTURO STÀLTERI. ECLETTICO PIANISTA E COMPOSITORE ROMANO, HA COMPOSTO MUSICHE PER  BALLETTO PER  TEATRO E CINEMA, IN SINERGIA CON ARTISTI DI FAMA NAZIONALE ED INTERNAZIONALE.  CONDUCE PROGRAMMI PER RADIO VATICANA, RAI INTERNATIONAL, RADIO 2 E RADIO 3, COME CRITICO MUSICALE.  NEL 2004 FRANCO BATTIATO LO HA COINVOLTO, COME CONDUTTORE E MUSICISTA, NEL SUO PRIMO PROGRAMMA TELEVISIVO, “BITTE, KAINE RÉCLAME”  e poi AFFIDANDOGLI UN  RUOLO NEL SUO FILM “MUSIKANTEN”, PRESENTATO ALLA 62.ma MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA.
STÀLTERI HA COMINCIATO A FARSI CONOSCERE CON IL GRUPPO PIERROT LUNAIRE, NOME STORICO DEL ROCK PROGRESSIVO DEGLI ANNI 70, CAPACE DI MEDIARE TRA ROCK E CLASSICISMO. HA PUBBLICATO VARI LAVORI DISCOGRAFICI.IL PIU’ RECENTE,  “A LITTLE CHRISTMAS ALBUM” E’ PUBBLICATO IN ITALIA DALLA M.P. & RECORDS.  INNAMORATO DEL NATALE, DELLE SUE ATMOSFERE E DEI SUOI COLORI, CI PRESENTA PARTE DI QUESTO LAVORO DISCOGRAFICO del 2011, CHE SARA’ POSSIBILE ACQUISTARE DOPO IL CONCERTO.  
Arturo Stalteri Alla viola Elena Blessano
                                                                                                                                         ANCORA
L’ULTIMA PARTE DEL CONCERTO VEDE IMPEGNATA L’ORCHESTRA GIOVANILE DELLA SCUOLA DI MUSICA.
 
IL PRIMO BRANO, “A BACH CHRISTMAS”   E’ UNA RACCOLTA DI TEMI TRATTI DALLA TRADIZIONE NATALIZIA, ALTERNATI A TEMI PIU’ POPOLARI DI JOHANN SEBASTIAN BACH. 
POI CHRISTMAS CLASSICS,  UN BRANO CHE RACCOGLIE ALCUNI TEMI DAL REPERTORIO CLASSICO DALLE RICONOSCIBILI ATMOSFERE.
INFINE  THANDR AND LAITNIN POLKA” DI JOHANN STRAUSS, TRATTO DALLA TRADIZIONE DEL CONCERTO DI CAPODANNO.
                                              
PER LA FELICITA’ DI TUTTI COLORO CHE AMANO LA TRADIZIONE DEL NATALE, “ FESTIVAL OF CAROLS”,  UNA CAVALCATA ENTUSIASMANTE TRA I TEMI NATALIZI PIU’ CONOSCIUTI.
                                     
 
 
 
 
 
ANCORA GRAZIE ALL’ORCHESTRA, AL CORO, AD ARTURO STALTERI e AL DIRETTORE, MAESTRO   GIORGIO COZZUTTI.
GRAZIE A OGNI PERSONA DEL GENEROSO E AFFEZIONATO PUBBLICO E A CHI SA DAR VITA AD  EVENTI COME QUESTO.  A TUTTI L’ AUGURIO CHE IL 2015 SIA FORIERO DI CAMBIAMENTI POSITIVI, RELAZIONI NUOVE E CONSOLIDATE CON E GRAZIE ALLA MUSICA.  
PERCHE’ OGNI VITA VIAGGIA SULLE ALI DI UNA  COLONNA SONORA.      PERCHE’ LA VITA E’ MUSICA.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento