venerdì 25 settembre 2015

CONCERTO "GRANDI FRIULANI NEL MONDO" in Teatro "Plinio Clabassi" di Sedegliano (UD) 4 ottobre 2015

 
 Plinio Clabassi


SEDEGLIANO

PREMIO “GRANDI FRIULANI NEL MONDO” al concerto in memoria  di PLINIO CLABASSI
Domenica  4 ottobre, ore 16.00, nel teatro “Plinio  Clabassi”, ha trovato energia  e vita, il concerto dedicato alla  memoria  del grande Basso, magnifico ed imponente ambasciatore della Repubblica Veneta, colui che ha solcato i palcoscenici più importanti al mondo, cantando con i più grandi nomi della lirica.
Pierina e Gianna Cuberli vedova  Clabassi

Premiato da un appassionato pubblico, promosso dall’Associazione Amici del Teatro “P. Clabassi”    in sinergia con il comune di Sedegliano e il patrocinio del Club Unesco di Udine, ha siglato anche la 20° edizione del Premio “Grandi friulani nel mondo”  nel cui albo d’oro sono scritti altrettanti  prestigiosi nomi, tra cui Suor Amelia Cimolino, Conte Gloppero di Grottenburg, Domenico Zannier,  Mons Albino Perosa, Carlo Sgorlon, Franco Maschio, Dott.ssa Lorenza Giuricin. 

Quest’anno  l’ambito premio è stato  conferito a due infermiere, Lina Frucco di Muris di Ragogna e Carla Picogna di Vissandone di Basiliano, distintesi per la dedizione esemplare agli ammalati, bisognosi, disabili. Oltre all’impegno lavorativo, quotidianamente dimostrano doti di irreprensibile generosità ed abnegazione, dispensate con gratuità e umiltà. 

L’Associazione Amici del Teatro, presieduto dalla signora Gianna, vedova di Plinio,   ha ritenuto di premiare   “Linute e Carlute” come esempi da seguire e ammirare.   Anziché scegliere  nomi  altisonanti  ha ritenuto di insignire  loro  del titolo di “GRANDI FRIULANE NEL MONDO” , perché il “mondo è anche vicino a noi e il prossimo è appena fuori dalla porta di casa”.

Il concerto ha  avuto come protagonisti  i cantanti lirici Marianna Prizzon, soprano,
Liliana Moro, soprano, Roberto Miani, tenore,
Eugenio Leggiadri Gallani, basso baritono, 
Fabrizia Maronese,  maestro accompagnatore.

Il concerto è a favore del  Villaggio dell’Amore di Olavina Halli, in India, che continua l’opera meritoria di Suor Amelia Cimolino, la “Madre Teresa friulana”. 
 

 

                                                 Eugenio Leggiadri Gallani e Liliana Moro


                                                        Roberto Miani
 

                                                     Marianna Prizzon

 


                                                                Eugenio Leggiadri Gallani
                                                                    Roberto Miani
                                                      Signora Gianna Cuberli, vedova di Plinio Clabassi

 
                                                Eugenio Leggiadri Gallani e Marianna Prizzon
 

                                                      Premiazione con Renato Toppazzini, presidente de "Il Samaritan" Onlus di Ragogna (Ud) e l'Assessore cultura di Sedegliano, Marta Masotti
                                                            Saluti finali
                                       Presidente Unesco di Udine - Prof. Renata Capria D'Aronco
                      con Assessore cultura Sedegliano Marta Masotti e le vallette Evita, Sara, Ambra
 Vita Cattolica
 

Nessun commento:

Posta un commento