giovedì 1 ottobre 2015

LA MUSICA E' ...SERVITA dall'1 al 4 ottobre 2015 - Corte Bazan Goricizza - Codroipo (UD)


CODROIPO                             La musica …è servita! - Programma della manifestazione


LA MUSICA E’ SERVITA:  4 giorni per aiutare due associazioni musicali

Vanno a  braccetto, per la terza edizione de “La musica è servita”,  l’Associazione musicale e culturale “Città di Codroipo che gestisce la Scuola di Musica  e l’Associazione Sante Sabide di Goricizza.  Per raccogliere i fondi indispensabili per  le proprie attività e per  suggellare lo spirito socializzante che solo la musica sa creare. Dato  che i contributi alla cultura sono sempre meno,  entrambe le realtà stanno cercando di contare solo sulle loro forze.

Da giovedì 1 a domenica 4 ottobre, quindi,  presso la suggestiva Corte Bazan di Goricizza (Codroipo), buona musica dal vivo, tipica cucina bavarese, speck di sauris, landbier, specialità vegetariane, lotteria musicale,  saranno  gli ingredienti di un altro successo annunciato. 

Il programma  è ricco di iniziative con concerti degli allievi e degli insegnanti della Scuola di musica, dei cori dell’associazione Sante Sabide e della big band Città di Codroipo, oltre a perfomance di molti gruppi che stanno riscuotendo successo sul territorio e alla mostra della pittrice Algida Temila.

Insomma, una  maratona di quattro  giorni dedicata alla musica che inizierà giovedì 1 ottobre  alle 20 e proseguirà fino a domenica  sera.  
                                            

                                                                       Giovedì 1 ottobre

20.00 Sante Sabide Radical Suite

Nato dalla verve compositiva del M° Daniele Locatelli, il coro presenta alcuni brani inediti dai colori particolari e molto interessanti.

20.30 Gruppo Vocale “Città di Codroipo” – dirige Elsa Martin

Il gruppo vocale, fiore all’occhiello delle classi di canto moderno della scuola presenta un repertorio originale e variegato dai tratti pop ed etnici. Un gruppo in grande crescita.

21.30 Bassless – Vocal group (Slovenia)

Gruppo vocale a cappella di altissimo livello proveniente da Ljubljana. Brani vocalpop raffinatissimi, armonie ricercate e un sound moderno di grande impatto. Un’esclusiva per l’Italia. DA NON PERDERE!!!

                                                           Venerdì 2 ottobre

20.00 Enrico Maria Milanesi

Giovane compositore e arrangiatore friulano, presenta il suo ultimo disco con un linguaggio raffinato ed originale. Chitarra e voce di grande impatto emotivo.

21.00 Last Warning

Progressive Metal Band storica di Codroipo con all’attivo diversi lavori discografici. Sound compatto e rodato e grande energia.

22.30 The Sextress

Travolgente band Garage/Rock che presenta repertorio originale. Storico gruppo Codroipese che vanta numerosissimi concerti di grande successo.

                                                              Sabato 3 ottobre
15.00 Allievi della Scuola di musica in Concerto


Una cavalcata tra tutti i generi musicali con gli allievi della scuola di Musica “Città di Codroipo”. Solisti, gruppi strumentali, fiati, strumenti ad arco, gruppi pop rock. Pomeriggio di grande allegria e giovani talenti.
 


Manuela Sartore, Presidente



                                                                 Giorgia

VIDEO
                                                        OBBA... dirige maestro Serena Gani

                                                          Serena Gani


                                                        Annalisa De Vittor

                                                             Nicholas  Morassutto

 
 

 
 
 

20.00 The Gangsters – Presentazione del 1° disco

Serata speciale con la presentazione del primo disco di questa band giovanissima che sta riscuotendo già numerosi successi. Vincitrice del concorso Officine Giovani.

21.30 Anima Italiana – La storia e canzoni d’Italia dagli anni ’50 ad oggiVIDEO "C'è una ragione di più"

Spettacolo unico nel suo genere, altissimo livello musicale e tecnico e soprattutto grande spessore culturale in un viaggio nella musica italiana e nelle storie d’Italia con i grandissimi Bagliori di Luce. IMPERDIBILE

                                                            Domenica 4 ottobre

11.30 Misos Sax Group           


Originale gruppo di sax e batteria con un programma scintillante e coinvolgente. Musica da film, cartoni animati, funk, rock e pop.

14.00 Fiati della Scuola di Musica della Banda di Azzano X

Gruppi strumentali di ottimo livello che propongono repertorio di musica da film, e temi coinvolgenti. Un nuovo partner musicale per il nostro gruppo.

15.00 Grande Concerto Classica con gli insegnanti della Scuola di Musica

Gli insegnanti di classica offrono un concerto di alto livello artistico. Formazioni dal duo al trio e un repertorio raffinatissimo. Un tuffo nella musica classica d’autore.

16.00 Coro Sante Sabide

Il coro di casa offre un concerto corale ricco di sfumature e armonie di grande pregio. Un repertorio originalissimo tra i capolavori del repertorio sacro.

16.30 Orchestra d’Arpe

Gruppo di giovani arpiste unite dalla passione e determinazione della prof. Serena Vizzutti. Un bellissimo colpo d’occhio e un programma molto accattivante.

17.30 Blue Cash

“…Osservo da vicino questo mio cuore, tengo continuamente gli occhi aperti. tengo liberi i capi delle corde, per quei nodi che ci tengono legati, perchè tu sei mia, io rigo dritto…” Jhonny cash cantava così in “I walk the line” e noi partiamo da questa visione della vita per ridare l’energia del poeta e per raccontarlo. Con lui portiamo Rolling Stones, Beatles, Elvis “The Pelvis” tanto per essere in buona compagnia.

19.30 Iatitaia Blues Band

Storica Band Codroipese protagonista con un ottimo Blues, all’attivo diversi lavori discografici e oltre 1000 concerti. Per gli amanti del genere un concerto imperdibile.

21.00 Banana Pulp

 
Chiusura con un’originalissima Band dove il filo conduttore è l’ironia e il devertissement: 2 ore di musica esclusivamente live partendo dal surf-rock al rockabilly, passando per lo ska e al reggae fino al crossover rock con sprazzi di dance; e infine un medley mash-up nel quale riescono a interpretare le più grandi hit internazionali e le più tradizionali canzoni italiane

Nessun commento:

Posta un commento