domenica 25 ottobre 2015

Parenzo e Rovigno (Croazia) 24 ottobre 2015

 
 Parenzo accoglie con un sole stupefacente. D'autunno caldo.
 Si presenta così, con il mare azzurro ed il cielo terso.
 
Porec(Parenzo) primeggia tra i centri turistici della Croazia. Delimitata dal fiume Mirna a nord e il Canale di Leme a sud, la città è collocata sulla costa occidentale della penisola istriana. Dotata di un clima mite e una costa ricca di insenature,  è attorniata da una miriade di isolette e penisole ricoperte di folti boschi di pini, con delle spiagge stupende e con l’isoletta di San Nicola che la protegge dal mare aperto.

Le tracce artistiche e spirituali delle grandi culture antice sono visibili dappertutto, nelle viuzze strette e nelle piazze pavimentate del centro storico. I reperti archeologici dimostrano che vi si abitava già nella preistoria. Ai tempi dell’antica Roma vi era fortificato il campo romano, la Colonia lulius Prentium, di cui oggi troviamo testimonianza nei resti del foro e dei templiLa basilica eufrasiana con le sue tre navate è il monumento più bello dell’arte bizantina del VI secolo. Nel suo interno possiamo ammirare anche i resti della pavimentazione musiva paleocristiana che risale al periodo tra il II e d il VI secolo. Le parti superiori dell’abside centrale sono decorate con ricchi e preziosi ornamenti musivi di eccezionale valore artistico.    Municipio


 La ricca tradizione del turismo (il primo albergo fu costruito nel 1896) e la cura particolare per ogni ospite si rispecchiano in ogni angolo di Porec. Alberghi attraenti, modernissimi insediamenti turistici, baie di sole immerse nel verde profumato e la ricchissima offerta attraggono numerosissimi turisti in cerca di relax e sport.
 



                                 la Classe 1950 e simpatizzanti del comune di Talmassons (UD)

 

                                                         gabbiani di vedetta


 
 
                           
                                                     Pranzo di pesce al canale di Leme


classe 1950 comune di Talmassons
                                                             classe 1950 di Flambro (UD)
                                                    ROVIGNO
Incantevole cittadina tipicamente veneziana, collocata su una penisola della costa istriana, conserva la pianta romana e preziosi monumenti di epoca bizantina e veneziana.
Stradine, scalinate e viuzze ci riporteranno a ritroso nel tempo facendoci respirare un’atmosfera rarefatta, romantica e ricca di suggestione.
E’ denominata la città-monumento.
Ammireremo  inoltre la costa, il mare straordinario, la natura intatta, la spiaggia dove si può stare in libertà.
Insomma, “assaggeremo” la Croazia che  ci sta aspettando, con il suo viso mitteleuropeo, mediterraneo, a volte dalla bellezza così irreale da apparire quasi finto se visto in cartolina. Ed è un fatto che le bellezze della Croazia siano dipinte nei libri di tanti artisti, in quadri ed in innumerevoli fotografie.


                                                           campanile con s. Eufemia
                                                       Gruppo cl. 1950 di Bertiolo (UD)
                                                    coscritti classe 1950 Bertiolo (UD)
                                                        Basilica di s. Eufemia




 scorci di case con murales molto graziosi e il mare dove il sole che sta per tramontare si riflette.

Nessun commento:

Posta un commento