domenica 9 aprile 2017

ALICE MIZZAU molto vicina al pass individuale per i campionati mondiali - 9 aprile 17


A Riccione Alice Mizzau ha dato il meglio di sè. Solare e grintosa si è conquistata ancora una volta l'orgoglio e l'affetto del suo Friuli e della  sua Beano. 

Nella penultima giornata degli assoluti primaverili, infatti, ha conquistato l’argento nei 200 sl in 1’57’’77, così da aver diritto al  pass iridato per la staffetta 4x200 e l’argento nella 4x100 mista (4’04’’60).
Alice è andata vicina anche a quello individuale nei 200 sl che è di 1’57’’09, nuotando per i primi 150 metri in maniera strepitosa.
 
"Sono contentissima, perché ho ritrovato la strada giusta" dichiara. "Ho ancora il Settecolli per ottenere il pass individuale e se dimostro di avere nelle braccia il tempo richiesto non è escluso mi sia concessa la possibilità di gareggiare anche singolarmente".

Martedì 4 aprile 17, dopo aver vinto il titolo italiano nei 400 sl, ha alzato il dito e lo sguardo al cielo, rivolgendo un pensiero a mamma Ida.


"A mia mamma piacevano tanto i 400 e anche io li faccio con piacere " racconta. Dopo aver vinto ho pensato prima di tutto a me stessa, ma ho voluto dirle “Ti ho fatto arrabbiare, ma alla fine mi sono comunque salvata”. 

Nessun commento:

Posta un commento