martedì 25 aprile 2017

PARLIAMO DI VIAGGI: incontri di Abaco Viaggi con i suoi viaggiatori - mesi febbraio-aprile 2017



Abaco Viaggi incontra 17 volte i suoi viaggiatori, parlando di viaggi con Elisa Padovani.


 22 febbraio:  Preganziol (Tv) - Hotel Kristal - con tuttE Le agenzie Point del Veneto
L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e spazio al chiuso
 23 febbraio: Codroipo (Ud) - con tutte le agenzie Point del Friuli V. Giulia - Rist. ai Gelsi

8 marzo: con agenzia La Dosolina Ronchi dei Legionari (Ts)

 9 marzo:    con Universi paralleli di Manzano (Ud) -







10 marzo:    con Celidea viaggi di Istrana (Tv)


 13 marzo:    con Punto It di Cervignano (Ud)
















 14 marzo:    con Prossima Destinazione di Gemona (Ud) 



15marzo:     Kun Lun di Gorizia  in Municipio di Gorizia



 19 marzo:    GOne di Belluno
















22 marzo:    Bottega Viaggi  di Oriago (Tv)












 23 marzo:    Blumontains
 L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiuso
 29 marzo:   Abaco Viaggi a Fiume Veneto (Pn) - Ristorante Fossa Mala
L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone in piedi
 31 marzo:   Abaco Viaggi a Treviso
 L'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 1 persona, spazio all'aperto
  1 aprile:     Abaco Viaggi a Udine - Caffè dei Libri
















 4 aprile:     Sinfonia Viaggi di Trieste - Hotel Best Western San Giusto

7 aprile:     Abaco Viaggi San Michele T (Ve) - ristorante al Mattarello
L'immagine può contenere: 4 persone, folla, tabella e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone in piedi

11 aprile:    Cantiere 34 di Dolo (Ve) a Villa Widmann a Dolo (Ve)


















La villa, situata sulla Riviera del Brenta,  è un edificio che sposa la tradizione delle ville venete con lo stile rococò di gusto francese tardo settecentesco. Disposta su due piani, ha le quattro facce rialzate centralmente di un piano e terminate da timpani arcuati sovrastati da sculture. la facciata principale, dove è dislocato l'ingresso, ha un piccolo portico sostenuto da due colonne mentre la forometria ha forme e cornici del 1700. 
Internamente, l'edificio si disegna attorno a un salone centrale, riccamente decorato da affreschi e stucchi policromi, con soppalco al primo piano, secondo l'impostazione delle sale da ballo delle ville venete.
Annessi alla villa ci sono una barchessa caratterizzata da arconi a tutto sesto  e un oratorio, entrambi settecenteschi: durante i lavori voluti dai Widmann alla fine del secolo, le due strutture, inizialmente autonome, furono unite. Nella cappella sono sepolti degli esponenti della famiglia Widmann, casato veneziano di origine austriaca.
Villa Widmann è dotata di un ampio parco, nel quale, al verde della flora, si alternano numerose statue di diversa epoca e provenienza.




















Nessun commento:

Posta un commento