mercoledì 13 giugno 2018

CODROIPO (UD): DANCEART: OLTRE CENTO SUL PALCO PER IL 16° SAGGIO





La 16° edizione del  saggio-spettacolo ha visto danzare  sul palco del Benois gli oltre cento allievi della Danceart, diretta da Alessandra De Marchi e Valentina Cengarle.

 
Presentata da Elisa Padovani, in tre ore ha saputo emozionare e farsi apprezzare per la qualità e la varietà delle numerose esibizioni, rivelatrici di uno studio continuo e imprescindibile per chi sceglie la danza come disciplina, che tuttavia è fonte di grandi soddisfazioni.


L'assessore alla cultura di Codroipo, dott.ssa Tiziana Cividini, ha espresso il plauso alla scuola  e l’emozione  nel ricordare come lei stessa, nel 1977, abbia fondato la scuola di danza codroipese, per un ventennio punto di riferimento di competenza e  serietà nel mondo delle scarpette rosa. 
Che ancora continua raccogliendo entusiasmanti consensi. 
Il sapiente mix  tra brani emotivamente toccanti di Tchaikovsky, List, Dvorak, Gershwin oltre a quelli di autori contemporanei e le creative coreografie curate dalle insegnanti Alessandra De Marchi, Valentina Cengarle, Katia Bertolini, Alberto Tondolo, Elena Barberino,  ha dato forma a uno spettacolo degno di lode, vetrina di una indiscussa professionalità docente che insegna, oltre ai passi di danza, anche i valori dell'impegno e del sacrificio.  
  
Il pluripremiato Gruppo “Dettagli” ha lanciato un forte messaggio sociale contro la violenza sulle donne interpretando “Nessuna più” su musiche di Arnolds e Modugno. 

A dimostrare che la Danceart è sì profondamente radicata nella realtà codroipese ma anche solidarietà, le offerte degli spettacoli vengono interamente devolute a Yurimaguas in Perù di cui Pierangelo Defend è il portavoce.
                              



















Nessun commento:

Posta un commento